Intervista Miss PDE - Jasmine Abdallah

by - martedì, novembre 26, 2019

 


Oggi conosciamo Jasmine Abdallah, 19 anni di Venezia.
Jasmine Abdallah nata a San Donà di Piave l’8 Ottobre 2000. Ha frequentato l’istituto tecnico commerciale L.b. Alberti e ha deciso di proseguire gli studi all’Università scegliendo la facoltà di Biotecnologie Mediche.
Si é da poco adentrata nel mondo della moda a partire proprio da questo concorso e spera di poter diventare una modella professionista o un’attrice.


Perchè hai deciso di partecipare al concorso.
Ho deciso di partecipare a questo concorso per mettermi in gioco e lanciarmi nel mondo della moda. Proprio grazie a questo concorso infatti ho potuto ampliare i miei orizzonti; mi ha aiutato a crescere sia da un posto di vista personale, sia professionale.


Tre aggettivi per definirti.
Tenace- solare- altruista


Cos'hai pensato quando hai sentito nominare il tuo nome, come finalista nazionale durante gli eventi nel tuo territorio?
Ho provato un’emozione e una gioia davvero immensa. Quello che mi era sempre sembrato così distanze ormai era lì a portata di mano. Il cuore batteva forte ed é stato difficile trattenere le lacrime di felicità.


C'è qualcuno che vuoi ringraziare?
Devo ringraziare prima di tutto mio papà che mi ha accompagnata e appoggiata nel corso di tutta questa esperienza.
Devo poi ringraziare mia mamma per avermi sempre incoraggiata a intraprendere questo percorso e per essere stata  la mia guida.
Un grazie va inoltre a tutto lo staff di Miss principessa d’Europa che ha contribuito a rendere questa esperienza davvero indimenticabile.


 La frase o lo slogan che ti accompagna nel tuo quotidiano?  
 Never give up.

Cosa ti aspetti ora?
Sono stati 4 giorni intensi che mi hanno regalato un sacco di emozioni. L’hotel era fantastico e il cibo molto buono.
Tutto lo staff ha contribuito a rendere la permanenza piacevole assecondando ogni nostro bisogno e richiesta.
Le altre ragazze erano davvero simpatiche e ho legato con molte di loro con cui sono ancora in contatto e che spero di vedere molto presto.

You May Also Like

0 commenti